28 febbraio 2024

Madia o credenza: consigli di arredamento

Scopri la differenza tra madia e credenza, poi lasciati ispirare dai consigli di arredamento con le proposte Callesella.

Madia o credenza: consigli di arredamento

Quando si tratta di arredare il soggiorno o la cucina di casa, capita di dover scegliere tra madia e credenza. Sebbene i due termini siano utilizzati dai più come sinonimi, questi complementi presentano differenze significative che è importante considerare per un arredamento funzionale e coerente. Vediamo allora più nel dettaglio le caratteristiche distintive di madie e credenze, passando poi ai nostri consigli di arredamento.

La madia, un tempo elemento presente in cucina e oggi protagonista anche del living, si distingue per uno sviluppo più orizzontale e ribassato rispetto alla credenza. Si dice che la madia in passato venisse utilizzata come superficie per impastare e conservare ingredienti essenziali come farina, pane, granaglie e vino. Il termine stesso deriva infatti dal latino màgida, che significa vassoio o grande piatto. Probabilmente è questo antico uso che ha ispirato le versioni più contemporanee della madia: quelle che propongono una forma quadrata. Questo complemento è perciò rimasto fedele alla sua funzione pratica nel corso del tempo, offrendo ampio spazio di conservazione, oggi non solo di cibi, e spesso integrando un design elegante e versatile che si adatta a una varietà di ambienti domestici.


La credenza ha origini piuttosto antiche che risalgono al XVI secolo. Inizialmente utilizzata per contenere stoviglie e vivande, la credenza è diventata un elemento iconico nelle sale da pranzo e nelle cucine di tutto il mondo. Rispetto alla madia, la credenza presenta un aspetto rétro, una struttura più alta, spesso dotata di ante a sportello e di una parte superiore con una vetrina dove conservare — o mettere in mostra — i servizi di piatti. In inglese, è nota come sideboard, poiché originariamente collocata accanto al tavolo da pranzo per dimostrare agli ospiti che i cibi non venivano avvelenati prima di essere serviti. Oggi la credenza viene utilizzata per contenere oggetti e biancheria da tavola


Madie e credenze Callesella: icone di stile e versatilità

Callesella presenta una gamma di tre madie e una credenza in legno massello, dove l’essenza dell’arredo di un tempo si fa nuova e moderna. Questi complementi non sono solo funzionali, ma rappresentano delle vere e proprie occasioni per completare l’arredo della cucina o della zona living, valorizzandone lo stile con un’ampia scelta di materiali e finiture. Vediamo insieme la proposta di Callesella e dei consigli di arredo. 


Madia Cube: versatilità e design

La madia Cube è un esempio perfetto di come un mobile possa essere leggero, funzionale e di design. Realizzata in legno massello di abete, può essere personalizzata con diverse finiture e dimensioni per adattarsi perfettamente a qualsiasi ambiente. Anche la sua struttura la rende ideale per integrarsi armoniosamente negli spazi, aggiungendo un tocco di eleganza e originalità all’arredo.


Consiglio di arredo: posiziona la madia Cube in un ambiente open space per creare un punto focale che unisca cucina e soggiorno. Utilizza gli spazi interni per riporre libri o oggetti decorativi, rendendola non solo funzionale ma anche esteticamente piacevole.


Madia Cocò: eleganza rétro

La madia Cocò è un’icona di essenzialità e stile. Realizzata in legno massello di rovere con dettagli raffinati in ottone, trasmette freschezza e leggerezza grazie alla sua qualità artigianale e al design rétro. Disponibile con ante a libro o con cestone e cassetto interno, saprà valorizzare qualsiasi ambiente, dal classico al moderno.


Consiglio di arredo: la madia Cocò è perfetta su un pavimento in parquet, ancor meglio se con una posa classica, per enfatizzare il carattere elegante e raffinato del mobile. Utilizza i ripiani centrali per esporre oggetti d’arte, di design o souvenir di luoghi lontani o, perché no, anche piante per aggiungere un tocco di natura e colore all’ambiente.


Madia Frame: uno stile sostenibile

La madia Frame è un esempio di come il design moderno possa sposarsi perfettamente con la sostenibilità ambientale. Realizzata con legno massello di abete antico recuperato da demolizioni e ristrutturazioni, ogni madia Frame è un vero e proprio pezzo unico che unisce qualità artigianale e rispetto per l’ambiente. Disponibile con ante in vetro o in legno, si adatta facilmente a qualsiasi tipo di arredamento, dal classico al contemporaneo.


Consiglio di arredo: scegli la madia Frame con ante in vetro e illuminazione per un ambiente moderno e minimalista. Posizionala contro una parete con una tinta fredda per enfatizzare la bellezza naturale del legno.


Credenza Everyday: il fascino della tradizione

La credenza Everyday è un classico intramontabile, realizzato in legno massello di abete che richiama l’atmosfera accogliente delle case di campagna. Disponibile in diverse composizioni, questa credenza è perfetta per chi desidera ripristinare l’atmosfera di un tempo senza rinunciare alla qualità e alla praticità. Ideale per ambienti rustici o tradizionali, aggiunge un tocco di calore e familiarità.


Consiglio di arredo: se stai ristrutturando un vecchio casolare di campagna, valuta la credenza Everyday con ante e cassetti per conservare stoviglie e utensili da cucina. Posizionala accanto a un camino o a una parete in pietra per un effetto rustico e autentico. Ti stupirà.

Scegliere tra una madia e una credenza può essere una decisione importante nell’arredamento della tua casa. Ma con le proposte Callesella, puoi trovare il complemento perfetto che unisca funzionalità, stile e personalità per creare uno spazio unico e accogliente.

Come possiamo aiutarti?
Compila questo modulo

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano la Privacy Policy e i Termini del Servizio di Google.